Lui…la molla ! (febbraio 2008)

 

 

Ho avuto questa idea parlando una sera con alcune mie amiche che in contemperano hanno mollato i loro ragazzi.
Ho dovuto rappresentare un maschio (me stesso) che molla lei perché la molla é di genere femminile.

Questo dipinto é stato selezionato e pubblicato sulla rivista “Arte” della Mondadori e ho ricevuto una targa.

Ringrazio Valeria Pedroncelli che si é prestata come modella.

Dimensioni: 100 x 70

Tecnica: olio e acrilico

Sofferenza (gennaio 2008)

sofferenza-2.jpg

Sofferanza (gennaio 2008) 

sofferenza-3.jpg

 

Legno: tiglio – altezza: 103 – larghezza: 34

La sofferenza… , chi può dire di averla provata… e di sapere cosa rappresenta veramente.

Al giorno d’oggi l’essere umano é abituato ad usare impropriamente la terminologia.

La sofferenza, anche se é meglio non averci a che fare, può aiutare a capire meglio la vita, a quanto sia importante.

Fino a quando stai bene dai tutto per scontato…, é quando ti colpisce qualcosa, che capisci il valore dela vita.

Vaol.it giornale on-line della Valtellina e Valchiavenna (gennaio 2008)

Luca Salvadalena propone una nuova

scultura.  

Dopo il ‘Visulo’, ecco esposta l’opera dal titolo ‘Vento’.

Volevo avvisarvi che espongo nella vetrina dell’erboristeria “I NATURALI” in Via Bossi 10 a Chiavenna, (per circa un mese) la mia ultima scultura dal titolo “VENTO” , finita in ottobre 2007. Spero la vogliate ospitare sul giornale online, come avete fatto per la mia scultura precedente “VISULO“.

“VENTO” è un accoppiamento tra due materie, una di legno di rovere, molto duro e pesante (busto) – Kg. 12,  con una di sasso – steatite, molto morbida e pesante (testa) – Kg. 28. per un totale di Kg. 40.   Il risultato é questa figura velata colpita dal vento, sicuramente meno originale delle mie altre creazioni, essendo stato vincolato soprattutto dalla forma del sasso.  

Luca Salvadalena

link articolo originale: http://www.vaol.it/home.jsp?idrub=64566

ValtellinArte il punto di riferimento dell’arte in Valtellina Valchiavenna (gennaio 2008)

Luca Salvadalena “Vento”

CHIAVENNA
scultura ” VENTO” terminata nel mese di ottobre 07, é esposta nella vetrina dell’erboristeria “I NATURALI” in Via Bossi 10 a Chiavenna.
E’ un accoppiamento di due materie, una di legno di rovere molto duro e pesante (busto) – Kg. 12, con una di sasso steatite molto morbida e pesante (testa) – Kg. 28, per un totale di Kg. 40. Il risultato é questa figura velata colpita dal vento, sicuramente meno originale delle altre creazioni di Luca Salvadalena, essendo stato vincolato soprattutto dalla forma del sasso.

Link: articolo originale: http://www.valtellinarte.it/