Mostra personale presso la Banca Fideuram (Sondrio 28-5 — 20-6-08)

Volevo avvisarvi che se passate a Sondrio potete visitare la mia mostra personale di quadri e sculture (da mercoledi 28 maggio a venerdì 20 giugno 2008), presso la Banca Fideuram, sita in Via Lavizzari 29, nel centro storico di Sondrio.

Orari di apertura: 8,30 -13 e 14 – 17 (giorni di chiusura: sabato e domenica).

L’ambiente é situato nel’atrio della banca ed é visitabile tranquillamente da tutti.

Fiorluca (maggio 2008)

Dimensioni: 50 x 70 – tecnica: pastelli + acrilico

Avevo fatto questo quadro e l’avevo donato in occasione della mostra benefica organizzata da Don Giuseppe Paggi, parroco della chiesa di S Fedele di Chiavenna, che si svolgeva da sabato 31 maggio a domenica 15 giugno, il ricavato era devoluto alla chiesa.

Dopo qualche giorno l’ho ritrato da questa manifestazione per mancanza di correttezza. Mi hanno fatto portare in esposizione la mia scultura “Vita spezzata”, dopo avergli spiegato cosa rappresentava ed il relativo significato, dicendo chiaramente di non farmela portare per niente.

Risultato: Dopo pochi minuti mi ha chiamato il prete dicendomi che una persona non la voleva, vado a riprenderla e mi si dice che va bene che non c’é più problema, quindi non l’ha porto via.

Dopo qualche giorno me la trovo coperta da un grande pannello, passo il giorno dopo é ancora coperta, quindi vado, ritiro la scultura ed il quadro.

Non é il modo di comportarsi, io credo molto nella parola data, nella sincerità, purtroppo questa società…

Vaol (giornale on – line della Valtellina e Valchiavena)

Sofferenza: l’ultima creazione di Luca Salvadalena

Al giorno d’oggi l’essere umano, abituato a lamentarsi, usa impropriamente la terminologia.

Luca Salvadalena espone la sua ultima scultura “SOFFERENZA” nel centro storico di Chiavenna nella vetrina dell’erboristeria “I Naturali” in Via Bossi 10 sino a metà maggio.

“La sofferenza”… chi può dire di averla provata … e di sapere cosa rappresenta veramente.
Al giorno d’oggi l’essere umano, abituato a lamentarsi, usa impropriamente la terminologia.
“La Sofferenza”… dolore fisico o morale? Molte volte, soprattutto quella morale possiamo risolverla solo noi, con la nostra forza di volontà, basta amare veramente la vita.

BLOG: https://lucasalvadalena.wordpress.com/

 

http://www.vaol.it/home.jsp?idrub=69886

Vita spezzata -incidente stradale (maggio 2008)

Legno: Tiglio – Dimensioni: lunghezza:1,04 – larghezza: 56 -altezza: 26

Ecco qui finita la scultura “Vita spezzata”, potrebbe essere il risultato di nostre scelte sbagliate.
Forse bisognerebbe pensarci di più.
La VITA…. la cosa più importante che abbiamo.

Ho portato questa scultura dopo aver spiegato cosa rappresentava, in occasione della mostra della parrocchia di S. Fedele (31 maggio -15 giugno 08) a Chiavenna.

RISULTATO: Dopo pochi minuti mi chiama il parroco Don Giuseppe Paggi, mi dice che ha avuto dei disguidi con una persona, se posso portarla via. Vado per riprenderla, mi dice che non c’é più problema, di lasciarla. Dopo pochi giorno, vado a controllarla, me la trovo coperta con un grande pannello, passo il giorno dopo, é ancora coperta, alloro la ritiro assieme al quadro “FIORLUCA” che avevo fatto per loro.

Più conosco le persone, più mi accorgo che lealtà, correttezza sono solo parole. Io non sono così !