“Carica d’amore” Giugno 2016

Carica d'amore Blog

Materiale: tronco radice di castagno selvatico

Dimensioni: 56 x 34 x h 67  –  Colori: impregnante noce, palissandro e acrilici

Ho impiegato molto tempo a pulire questo tronco molto duro, l’ho fatto nei momenti di pausa tra sculture e dipinti. Da subito mi sembrava una figura che mi faceva pensare al pittore Arcimboldo,  visto che usciva un ramo dalla parte posteriore ho pensato di fargli una freccia, successivamente cambiando idea ho deciso di inserirgli un cuore, volevo chiamarlo trafitto d’amore poi guardandolo meglio mi sembrava più una molla di ricarica allora ho deciso per “Carica d’amore”.

Ringrazio Roberto che mi ha regalato questo legno proveniente dai boschi di Villa di Chiavenna vicino al torrente Valà.

Fuga di cervelli (bronzo) giugno 2016

Fuga di cervelli Fuga Cervelli blog

dimensioni: 53 x 34 x h 45

Ho realizzato questa mia prima scultura in Bronzo partendo dall’originale in legno.

“Fuga di cervelli” in questa società dove non si premiano i meritevoli lasciandoli scappare.

Ho voluto patinare il cervello con nitrato d’argento in modo da renderlo chiazzato grigio e più vicino ad un cervello reale, la lingua usando nitrato di ferro, per le gambe fegato di zolfo e per gli occhi acrilico.

“Di-vino” febbraio 2016

Tecnica: Acrilico – dimensioni: 50 x 70

Penso che molte persone bevendo si credano delle persone dotate di poteri divini con il solo risultato di mettere a repentaglio la vita propria e quella altrui. Io non sono un amante dell’alcol ne tanto meno dotato di poteri divini mi sono solo ritratto come se fossi  un attore che interpreta i miei dipinti, già che c’ero ho creato la mia bottiglia di spumante mettendo la mia data di nascita e la firma. Guardandolo da lontano mi sembra anche una specie di Santo Graal  moderno.

 

“Avocado” dicembre 2015

 

Dimensioni: 100 x 70

Tecnica: acrilico

Mi é venuto in mente questa estate mentre ero al mare di realizzare questo dipinto giocando sul nome del frutto Avocado.

Avocado detto in dialetto del sud potrebbe significare avvocato e purtroppo sappiamo tutti come vanno le leggi oggi.

Speriamo cambino e vinca la vera giustizia, per far questo bisogna che cambi l’essere umano.

“Candrillo” novembre 2015

 

Blog87 Blog2-889 blog3-03877

Marmo di carrara

dimensioni: 49 x 16 x h 17

Ho realizzato questa figura partendo da un blocco squadrato quindi come sempre ho cercato di tirare fuori una figura, da subito mi sembrava una testa di coccodrillo.

Lavorandolo ho visto che poteva sembrare anche un cane lupo in versione cartoni animati poi volendo anche un cavallo, soprattutto dai denti, non volevo fare dei classici denti da coccodrillo, mi piacciono figure un po strane.

E’ venuta questa forma che mi sembra un po cane un po coccodrillo ed ecco allora il Candrillo! Chissà se sarà parente del Mandrillo?

E’ la prima scultura squadrata che faccio.

“Abissale” Novembre 2015

 

Blog756

 

Marmo di Carrara

dimensioni: 40 x 18 x h 54 peso: kg. 20

“Abissale”, questa specie di pesce, come sempre vincolato dalla forma irregolare del marmo, ho iniziato senza sapere esattamente cosa saltasse fuori. Debbo dire che sono soddisfatto, mi piace.

Questa scultura é stata utilizzata come scenografia per la pubblicità della Zegna girata a Guanzate (CO) nel novembre 2018

Mi é stato regalato questo blocco dallo scultore Roberto Bricalli che ringrazio.

Mostra Comune di Chiavenna (giugno 2015)

Il Municipio di Chiavenna diviene una galleria d’arte locale

Con l’iniziativa “Il Comune si veste d’arte locale” la Sala Giunta e l’atrio d’ingresso  (scultura in pietra ollare “Fusione dell’Uomo”) si sono trasformati in una piccola sala espositiva. Si inizia con le opere ironiche e fantasiose di Luca Salvadalena.

http://www.valtellinanews.it/articoli/Il-Municipio-di-Chiavenna-diviene-una-galleria-d-arte-locale-20150625/#.VY05vvnBeDc.facebook

ComuneBlog2

 Luca Salvadalena con l’assessore alla cultura Lorenza Martocchi

Scultura “Farfallone”

“Iniezione di vita” (maggio 2015)

Fatto per un concorso del Comune di Como per un progetto di Poster Art  ispirato al tema EXPO nutrire il pianeta, energia per la vita, da affiggere a Como.

Che questa specie di siringa pompa dai colori Italiani (dove risiede l’EXPO) possa inondare il mondo di cibo e di buoni propositi.

Tecnica: pastelli e china

Comoposteblogr.

 

 

 

 

“Fuga di cervelli” – ” Scatto cerebrale – Ictus” aprile 2015

Ictusblog

Ictusblogi

Ictus blog

Ictusblogis

Materiale: legno di tiglio, colori acrilici

dimensioni: 53 x 34 x h 45

Mi piaceva realizzare in scultura un cervello. Ho pensato a quante persone, soprattutto giovani lasciano il nostro bel paese a causa di politiche sbagliate, quindi “Fuga di cervelli”

Come seconda descrizione ho pensato ad una gara di corsa, un corridore che sta partendo, sta scattando per essere primo.
Legando il cervello alla corsa mi é venuto in mente anche la malattia dell’Ictus quindi “Scatto Cerebrale” (Ictus)

Il colore del vestito l’ho fatto come se fosse un pigiama, ho pensato alla malattia e quindi all’ospedale, la lingua significa una presa in giro  ed una sconfitta nei confronti della malattia.

La scultura é esposta nel centro storico di Chiavenna nella vetrina dell’erboristeria “I Naturali” in Via Bossi 10.

CHE CERVELLONE!!!!!!

P.S Nella scultura e nella targhetta descrittiva é segnata come data di fine realizzazione marzo anziché aprile, era quasi finita a marzo poi ho avuto dei contrattempi che mi hanno fatto ritardare, avevo già inciso sulla scultura marzo e quindi non potevo rifarla.

 

Spirito Libero presenta “Ironia e Fantasia” martedì 16/12/2014 (oggi) Domaso (CO)

Blog

“Rinculo” “Visulo” “Orecchione” “Zoccola” “Piantata in Asso” “Mi hai rotto”
Luca Salvadalena è “Fuori come un balcone”! …. e potremo conoscerlo da vicino martedì sera a Domaso al Cafè Flambè ore 21 per una serata tra tutti coloro che hanno uno “Spirito Libero”

“Spirito Libero” presenta: “Ironia e Fantasia” con i lavori di Luca Salvadalena
Oggi alle 21.00
Cafè Flambè a Domaso

Doppia Faccia N° 2 (novembre 2014)

Doppia faccia N°2

Titolo: Doppia Faccia N°2″ (Chissà quante!)
Marmo di Carrara, visi lucidati, il resto fatto a raspa diamantata.
Peso: Kg. 50 circa
Ho riprodotto un modello che avevo fatto in gesso del 2010 con la tecnica antica dei compassi.
La scultura é esposta a Chiavenna, nel centro storico nella vetrina dell'”Erboristeria “I Naturali”in Via Bossi 10.

Premio Terna 06 – ottobre 2014

Ho partecipato a questo importante concorso “Premio Terna 06.
Speriamo possa portarmi fortuna.
Ecco il link dove poter vedere la scultura “Anfibio”

http://www.premioterna.it/it/art/anfibio

Un po uomo,un po pesce. Questi due mondi diversi ed uniti allo stesso tempo.
Un futuro pianeta Atlantide moderno dove l’essere umano possa scoprire nuove mondi, nuove energie, esperienze, nuove creatività, tecniche e forse capire meglio la vita rispettandola. Chissà quante Sirene e nuove creature da scoprire.
Anf Bl Ter

“Lampada magica” giugno 2014

Lamp Blog

Lampa blog 2

Marmo di Carrara

dimensioni: 45 x 18 h 19

Ho realizzato questa figura casualmente visto che era un blocco irregolare preso alle cave Michelangelo di Carrara.
Non sapevo che titolo dargli, sembrava un cane, un elefante, un porco, una teiera, poi mi sono accorto che sembrava anche una lampada magica tipo quella di Aladino, allora l’ho chiamata così, una lampada magica che racchiude varie figure. Speriamo possa esaudire anche qualche desiderio.

Serata “Rotary Club” Sesto San Giovanni (MI) martedì 17 giugno 2014

Rotary blog

Ho presentato i miei lavori artistici durante la serata del Rotary Club di Sesto San Giovanni (MI) martedì 17 giugno 2014 presso il Grand Hotel Barone di Sassj. Ho portato la scultura “Guardone” ed il dipinto “Can-diti” e ho proiettato i miei lavori. E’ stata una piacevole serata, ringrazio il Rotary Club e Davide Maria Pirovano che mi ha invitato.