“Quadrifaccia” (marmo) luglio 2010

Dimensioni: h: 60 x 40 x 35 – Marmo: Nero di Colonnata di Carrara

Ecco la mia scultura in marmo, l’ho chiamata “Quadrifaccia”, non é niente di particolare rispetto ai miei doppi sensi, vi spiego come é avvenuto il tutto. E’ datata maggio ma in realtà l’ho rifinita pochi gioni fa perché ho voluto lisciare e rifinire bene alcune parti.
Il grosso della scultura l’ho fatta a Carrara (MS) Toscana – patria dei marmi e delle sculture, in un antico e noto laboratorio, per poi rifinirla a Chiavenna.
Ho soggiornato tutto il mese di maggio, Carrara é una bella cittadina, ho avuto l’occasione di conoscere luoghi nuovi

E’ stata una bella esperienza, ho conosciuto molta gente, anche straniera e appreso varie tecniche di lavorazione di questo nobile materiale scultoreo.
Debbo dire che nel laboratorio si respirava proprio un’aria artistica, molti gessi, anche antichi e di scultori famosi internazionali.
Sono partito con l’idea di realizzare la copia della mia scultura in gesso “Doppia faccia”, mi interessava vedere come si faceva a duplicare un modello, dopo 2 ore ho cambiato idea, avendo visto come si faceva, mi sono detto che forse era inutile duplicarla, quindi ho deciso di sfruttare il blocco di marmo facendo una nuova scultura.

Ho cercato quindi, senza nessun disegno preparatorio, di adattare quel pezzo di marmo già in parte scolpito.
Ho iniziato a fare i 4 nasi per poi elaborare il tutto a caso.
I visi in nero sono stati ottenuti carteggiando con carte vetrate all’acqua con gradazioni sempre più fini, mentre le mani stilizzate carteggiate sino ad una gradazione più bassa, ho voluto far vedere la differenza tra i grigio chiaro (solo raspato) e le altre 2 tonalità di colore (grigio scuro e nero) che può assumere questo marmo.
Come marmo il Nero di Colonnata di Carrara non é proprio una pietra adatta alla scultura, é molto dura e bisogna stare attenti a come si scolpisce perché si rischia che si spacchi a nocche essendo un materiale vetroso.
Grande difetto del marmo in generale, il peso, questa scultura che non é di dimensioni grandi pesa circa 150 Kg. e quindi é tutto problematico per spostarla.

Bhe! Comunque é andata bene e la scultura non é venuta male.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...